Il complesso monumentale di Sant’Orso in Aosta – Dal XII al XXI secolo

Stampa
PDF

Cadran Solaire complesso di Sant'Orso

La campagna costruttiva e decorativa promossa dal vescovo Anselmo all’inizio dell’XI secolo avvia la chiesa di Sant’Orso a imporsi autorevolmente come secondo polo della vita religiosa aostana, dopo la cattedrale. Un prestigioso ruolo spirituale che si accompagna a una splendida fioritura che toccherà tutte le tecniche della produzione artistica e i principali indirizzi stilistici, dal Romanico del chiostro e del mosaico del coro al tardo Gotico delle trasformazioni quattrocentesche, dal gusto Rococò introdotto nel Settecento alle suggestioni neogotiche del secolo successivo.