Castelli e torri

Stampa
PDF

2005

IMG1

G. DE GATTIS – M. CORTELAZZO – R.PERINETTI, Castello di Aymavilles. Analisi preliminari di tipo archeologico e stratigrafico sugli elevati, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 1, 2003/2004, Aosta 2005, pp. 112-114. 

 

IMG1

G. DE GATTIS – M. CORTELAZZO – R. PERINETTI, Une nouvelle lecture archeologique du chateau de Fenis, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 1, 2003/2004, Aosta 2005, pp. 167-169. 

 

IMG1

G. DE GATTIS – M. CORTELAZZO – R. PERINETTI, Dallo scavo archeologico all’analisi architettonico-strutturale: il caso del Castello di Issogne, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 1, 2003/2004, Aosta 2005, pp. 170-179. 

 

2006

IMG2

M. CORTELAZZO, Contesti stratigrafici dalle indagini archeologiche al castello di Quart (XII-XIII, metà XIV, fine XVI), in AA:VV. “Il castello di Quart, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 2, 2005, Aosta 2006, pp. 74-95.

IMG7

M. CORTELAZZO, La carpenteria lignea del tetto: rilievi e analisi costruttive, in N. DUFOUR – M. CORTELAZZO, Studi e rilievi al castello di Aymavilles, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 2, 2005, Aosta 2006, pp. 256-258.

2007

IMG27

M. CORTELAZZO, Archeologia di un complesso fortificato urbano, in AA.VV. Il complesso architettonico della Torre dei Balivi in Aosta, Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 3, 2007, pp. 61-82. 

 

IMG21

G. DE GATTIS – F. BOVET – M. CORTELAZZO, Il castello di La Mothe in comune di Arvier, Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 3, 2007, pp. 135-143. 

 

IMG1

G. DE GATTIS – M. CORTELAZZO, Indagini archeologiche, interventi di consolidamento e restauro presso il castello di Cly in comune di Saint-Denis, Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 3, 2007, pp. 144-148. 

2008

IMG7

N. DUFOUR – G. ZUBLENA – M. CORTELAZZO, Progetto di fattibilità sul castello di Saint-Marcel , Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 4, 2008.

2009

IMG2

G.SARTORIO – M. CORTELAZZO, Tra fonte storica e fonte archeologica: Châtel Argent e l’utilizzo dell’impalcato elicoidale nelle torri cilindriche di XIII secolo, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 5, 2009, pp. 94-111. 

IMG4

R. DOMAINE – E. CALCAGNO – M. CORTELAZZO, Il complesso fortificato di Tour Néran nel comune di Châtillon, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 5, 2009, pp. 112-138.

2010

IMG8

M. CORTELAZZO, Simbologia del potere e possesso del territorio: le torri valdostane tra XI e XIII secolo, in “Bulletin d’Etudes Préhistoriques e Archéologiques Alpines”, Numéro spécial consacré aux “Actes du XIIe Colloque sur les Alpes dans l’Antiquité”, Yenne – Savoie, du 2 au 4 octobre 2009, XXI, Aosta 2010, pp. 219-243. 

IMG6

G.SARTORIO – G. SERGI – M. CORTELAZZO, Il cantiere duecentesco di Châtel-Argent a Villeneuve: una fornace per un castello, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 6, 2010, pp. 92-111. 

2011

img2 M. CORTELAZZO – R. PERINETTI, L’evoluzione del castello di Issogne prima di Georges de Challant, in “Georges de Challant: priore illuminato”, a cura di R. BORDON – O. BORETTAZ – M.R. COLLIARD – V.M. VALLET,  Atti delle giornate di celebrazione del V Centenario della morte. 1509-2009, Issogne – Aosta 2009, Documenti 9, Aosta 2011, pp. 23-49.

2016

verres1 M. CORTELAZZO – G. SARTORIO, Interventi archeologici al castello di Verrès indizi e considerazioni per nuove interpretazioni sull'evoluzione storica e strutturale, in Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali, 12, 2016, pp. 58-67. 

Invia un messaggio

Email:
Oggetto:
Messaggio:
Quanti occhi ha una persona?

The Roman Theatre in Aosta

Video Teatro Romano di Aosta

2D, 3D and archaelogical documentation of the whole area of the theatre. Go to video...

Cadran Solaire

Collection Cadran Solaire

Nel campo delle azioni volte ad una "salvaguardia attiva", la divulgazione occupa una parte molto importante. Dalla collaborazione tra l'Assessorato Istruzione e Cultura della Regione Autonoma Valle d'Aosta e la società IN.VA. S.p.A., dai dati emersi da una rigorosa ricerca scientifica, e dall'uso delle ultime tecnologie della comunicazione per immagini, è nata così la collana "Cadran Solaire". Maggiori informazioni...